Skip to content
Siete qui: Home Festival Artisti Swedish Chamber Orchestra
Swedish Chamber Orchestra PDF Print E-mail
swedish-1.jpg La Swedish Chamber Orchestra (fondata nel 1995) è un ensemble con un organico base di 38 musicisti. Il profilo artistico dell'orchestra, sviluppatosi sotto la direzione musicale di Thomas Dausgaard, è quello di esplorare nuove prospettive, sia del repertorio tradizionale per le orchestra da camera, che del repertorio sinfonico. La qualità che questa piccola orchestra può offrire emerge anche quando vengono presentati i cicli sinfonici di Beethoven, Schumann e Brahms: fino ad ora hanno affrontato Bruckner, Cajkovskij, Dvorák, Sibelius, Sostakovic, Webern e Ravel tra gli altri.
L'alto grado di flessibilità dimostrata dalla Swedish Chamber Orchestra nel rapportarsi allo stile di ciascun autore, denota una solida consapevolezza stilistica.
La Swedish Chamber Orhestra ha anche un ruolo attivo nella musica contemporanea. Ha infatti collaborato con vari compositori/direttori quali H. K. Gruber (artista in residenza dal 2006), con cui ha instaurato un rapporto di collaborazione stabile. Importanti a questo riguardo sono anche i progetti con la Scottish Chamber Orchestra, che ha visto i compositori Karin Rehnqvist e Sally Beamish diventare artisti in residenza nel periodo 1998-2004 e l'organizzazione di un concorso britannico/svedese per compositori.
La Swedish Chamber Orchestra annovera un vasto elenco di registrazioni per le etichette Simax, Bis, Naxos e Hyperion. Nel 2005 hanno portato a termine un progetto di registrazione durato sette anni e che consiste nell'esecuzione integrale delle opere per orchestra di Beethoven (inclusi i concerti per pianoforte eseguiti da Boris Berezovsky) con Thomas Dausgaard per l'etichetta Simax. Ben sette Cd di questa serie hanno riscontrato un ottimo successo di critica.
Nel 2005, hanno completato la registrazione in cinque volumi delle opere integrali per orchestra di Joseph Martin Kraus per l'etichetta Naxos.
L'obiettivo attuale della compagnia è quello di registrare Schumann e Dvorák per l'etichetta Bis, progetto iniziato nel 2005. Il catalogo Bis include già un certo numero di Cd con musiche di compositori contemporanei, come Sally Beamish, H. K. Gruber, Christian Lindberg, Anders Nilsson, Karin Rehnqvist, Peteris Vasks tra gli altri.
La Swedish Chamber Orchestra realizza tournée internazionali dal 1998. Con Thomas Dausgaard sono stati invitati diverse volte in Germania allo Schleswig-Holstein Festival.
Nel 2004 l'orchestra ha effettuato una tournée in Olanda e in Spagna, con il soprano Barbara Bonney e nell'agosto dello stesso anno ha debuttato nei tre festival tra i più prestigiosi del mondo: il London Bbc Proms, il New York City 'Mostly Mozart Festival' al Lincoln Center e il Ravinia Festival di Chicago.
Nel 2005 l'orchestra ha festeggiato il 10° anniversario con il primo tour in Asia toccando cinque città giapponesi. Imminenti sono le tournée in Germania, Regno Unito e Stati Uniti oltre al progetto di visitare il Giappone e l'Est Asiatico nel 2008.